1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib, scenario ancora a rischio. Eni al rialzo ma svolta solo sopra 14 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Ftse Mib cerca la ripartenza

dal supporto dinamico rappresentato dalla linea di tendenza tracciabile dai
minimi del 24 agosto e del 29 settembre, recuperato dopo una rapida violazione
nelle due sedute di metà mese. Il quadro grafico rimane tuttavia a rischio di
nuove pressioni ribassiste e solo un ritorno sopra area 21.500/560 riporterebbe
lo scenario di breve termine in posizione neutrale per poi avere un primo
segnale positivo sopra 21.730. La caduta della linea di tendenza indicata e un
ritorno sotto 21.090 punti, viceversa, incrementerebbero le pressioni in
vendita e metterebbero in pericolo la soglia psicologica dei 21.000 punti, da
non violare per non ritornare in area 20.500. 

Avvio di settimana positivo per
il titolo Eni il cui quadro grafico rimane, tuttavia, deficitario. L’azione
rimane infatti nelle vicinanze dei supporti di area 13,16/30 euro, sui quali è
stato spinto dalla forte discesa della prima metà del mese. Solo un ritorno
sopra 14 euro, dove troviamo la media mobile a 14 giorni, riporterebbe lo
scenario di breve termine in posizione di neutralità e permetterebbe una prima
estensione verso 14,25 euro. Un primo segnale positivo arriverebbe su chiusure
superiori a quest’ultima soglia. Sul fronte ribassista primo supporto da
monitorare a 13,50 euro la cui caduta rimetterebbe sotto pressione i supporti
di area 13,16/30 euro.  

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori