1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib rompe al ribasso canale laterale di breve termine. Campari ferma la sua corsa in area 8 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvio di contrattazioni al ribasso per l’indice Ftse Mib che sta mettendo in difficoltà la parte bassa del canale rialzista inaugurato lo scorso 5 ottobre, transitante a 22.210 punti. La violazione del supporto dinamico lascia esposto il supporto statico intermedio a 22.120 punti al di sotto del quale il quadro grafico di breve termine darebbe un segnale di debolezza proiettando possibili discese verso area 22.000 punti in prima battuta e 21.547 successivamente. Qui verrebbe chiuso il gap rialzista lasciato aperto lo scorso 5 ottobre. Per allontanare le pressioni al ribasso e il rischio di rottura del canale descritto il Ftse Mib dovrebbe recuperare quota 22.500, nei pressi della quale si trovano a transitare la media mobile a 14 e quella a 100 periodi.

Dopo la corsa che nel mese di ottobre lo ha portato a guadagnare oltre il 16%, il titolo Campari ha frenato in presenza degli 8 euro, lateralizzando in una fascia compresa tra 7,96 e 7,74 euro. La base di questo canale vede ora anche il transito della media mobile a 14 giorni. La sua violazione, pertanto, costituirebbe un segnale di indebolimento e l’avvio di una fase correttiva che avrebbe come primo obiettivo il supporto statico di area 7,55 euro. Al di sotto di quest’ultimo lo scenario peggiorerebbe mettendo a rischio la linea di tendenza rialzista risalente dai minimi del 24 agosto e dell’1 settembre, attualmente in area 7,40 euro. Sul fronte opposto solo una chiusura accompagnata da incremento dei volumi sopra 7,96 euro farebbe riprendere il movimento rialzista con un primo target a 8,20 euro. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori