1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib riprova l’attacco a quota 21.000. Eni riprende il filo del rilancio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Complice il sostegno della media mobile a 14 giorni in

area 20.500 punti e le notizie su un possibile cessate il fuoco in Ucraina
l’indice Ftse Mib balza in mattinata di oltre il 2% e rimette nel mirino quota
21.000 punti. Un superamento dei più recenti massimi relativi a 21.070 darebbe
un segnale rialzista con obiettivi 21.440 punti, l’area dei massimi di inizio
settembre.

 Eni prova a riprendere in mano il filo del rilancio a Piazza
Affari dopo la battuta d’arresto delle ultime sedute. La tenuta della soglia
psicologica dei 15 euro fornisce ora la possibilità di costruire un attacco
all’area di resistenza 15,74/15,87 euro dove si incontra anche la media mobile a
100 giorni. Il superamento confermato in chiusura di seduta e accompagnato da
incremento dei volumi darebbe una svolta rialzista al quadro grafico nel medio
termine con primo approdo a 16,34 euro e area 17 successivamente.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori