1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib recupera e prepara il rilancio. Luxottica pronta all’assalto dei massimi storici

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’indice Ftse Mib si riprende

abbondantemente quanto ceduto ieri in apertura di seduta per lo stacco dei
dividendi. Soprattutto, si riprende la soglia di resistenza a 23.370 punti
rimettendo nel mirino quota 23.700. Solo oltre quest’ultima soglia l’indice potrebbe
andare all’attacco di area 24.000 e dei massimi pluriennali delle sedute di
metà aprile a 24.050/080 punti. Potrebbe quindi essere prossima la ripresa del
movimento rialzista che da inizio anno ha fruttato al Ftse Mib un guadagno di
quasi il 25%. Al ribasso diversi supporti contribuiscono a frenare eventuali
discese. Sotto 23.370 si incontrano prima le medie mobili a 14 e 55 giorni tra
23.106 e 23.147 punti e poi il fondamentale sostegno statico di area 23.000. Un
segnale negativo di breve e medio termine verrebbe dato su caduta di area
23.000 e il Ftse Mib ritornerebbe sui minimi del 7 maggio a 22.300 punti. 

L’azione Luxottica cerca di
rilanciare le proprie ambizioni di rialzo dopo le incertezze delle ultime
settimane nelle quali si è mossa, sostanzialmente, in un’area compresa tra i 55
e i 60 euro. Proprio il superamento di quota 60 confermerebbe il segnale
positivo di breve termine dato dall’odierna rottura al rialzo della linea di
tendenza ribassista discendente dai massimi del 15 aprile e del 5 maggio.
Successivamente una nuova gamba rialzista potrebbe essere inaugurata su rinnovo
dei massimi storici, segnati nella seduta del 15 aprile a 61,72 euro. Quota 65
e quota 67 euro sarebbero in tal caso gli obiettivi rialzisti più immediati.
Sul fronte opposto il primo supporto da monitorare sono le medie mobili a 14 e
55 periodi, intrecciate a quota 58 euro e al di sotto delle quali potrebbe
essere messo nuovamente sotto pressione l’importante sostegno statico di quota
55 euro. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori