1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib poco mosso trova supporto in area 22.450. Cnh Industrial affronta area resistenziale importante

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Apertura di contrattazioni poco movimentata nella nuova ottava per il Ftse Mib, che si appoggia sul supporto dinamico determinato dalle medie mobili a 14 e 100 giorni, appaiate in area 22.450/470 punti. La tenuta del sostegno permette di evitare arretramenti in direzione della base del canale rialzista risalente dai minimi del 5 e 13 ottobre, transitante a 22.270/280 punti. Un movimento che non avrebbe comunque effetti negativi sul quadro grafico. Al rialzo, dopo la chiusura in deciso guadagno di venerdì, l’indice dovrebbe superare i massimi del 4 novembre per trovare nuova forza e spingersi in tal modo verso la parte alta del canale rialzista individuato che, attualmente, scappa verso i 23.000 punti, con sosta intermedia sui massimi del 23 ottobre scorso a 22.874 punti. 

Seduta positiva per il titolo Cnh Industrial che, tuttavia, non riesce a sprigionare sufficiente forza al rialzo per superare l’area resistenziale a 6,55/6,66 euro. Area peraltro molto difficile da violare. Qui si trovano, infatti, gli ex-supporti violati al ribasso il 18 settembre, la resistenza costituita dai massimi delle sedute del 12 ottobre e 4 novembre e la linea di tendenza ribassista discendente dai massimi del 20 luglio e 6 agosto, transitante a 6,62 euro. Una violazione al rialzo, confermata in chiusura di seduta e accompagnata da incremento dei volumi darebbe un segnale rialzista di medio-lungo termine in grado di proporre target a 7,24 euro con step intermedi a 6,78 e 6,91 euro. Sul fronte ribassista i supporti da monitorare si trovano a 6,285 dove risale anche la media mobile a 14 giorni. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori