1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib poco mosso, rimane nei pressi dei massimi a 23.381. Buzzi Unicem, gap rialzista e sfiora 14 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

È una seduta caratterizzata da

maggiore indecisione quella inaugurata dal Ftse Mib, indecisione giustificata
dall’importanza dell’ostacolo che l’indice guida di Piazza Affari si trova ad
affrontare. Dopo la discesa nella seconda metà della passata ottava il Ftse Mib
ha reagito con forza ieri riportandosi sui massimi del 24 marzo a 23.381 punti.
Un superamento deciso della soglia indicata è necessario per rilanciare il
cammino rialzista del Ftse Mib che si porrebbe in tal caso obiettivi a 23.600
punti in prima battuta, tornando sui livelli dell’aprile 2010. Sul fronte
opposto da tenere sotto controllo i 23.000 punti, sostegno psicologico ma anche
area di passaggio della media mobile a 14 giorni e della linea di tendenza
rialzista di breve termine risalente dai minimi del 4 e 18 marzo. 

Partenza lanciata questa mattina
per il titolo Buzzi Unicem, con apertura in gap rialzista e avvicinamento alla
soglia dei 14 euro. L’azione della società cementifera ha immediatamente
recuperato la linea di tendenza rialzista risalente dai minimi del 15 e 21
gennaio, persa nella seconda metà della settimana. A sostenere le quotazioni di
Buzzi Unicem impedendo movimenti al ribasso più decisi è stata la media mobile
a 14 giorni attualmente a 13,32 euro. Se sul fronte rialzista ora Buzzi Unicem
potrebbe perseguire, oltre quota 14 euro, target a 14,40 e 14,60 euro, su
quello ribassista i supporti più immediati sono costituiti dalla linea di
tendenza citata, a 13,56 euro e l’ex-resistenza statica a 13,50. Solo sotto
quota 13, tuttavia, verrebbe generato un segnale ribassista.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori