1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib intrappolato tra le medie mobili a breve e medio termine. Tod’s nuovo attacco a quota 90

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il recupero iniziato nella seduta di ieri trova già oggi le prime difficoltà. Il Ftse Mib si muove nell’area compresa tra la media mobile a 14 giorni, a 23.435/491 punti dove verrebbe chiuso anche il gap ribassista lasciato aperto lunedì, e la media mobile a 55 periodi a 23.151. Il superamento di 23.491 punti appare necessario per migliorare il quadro grafico di medio periodo e permettere di mettere nuovamente sotto attacco l’area di resistenza dei 23.870 punti. Sul fronte opposto, la caduta della media mobile a 55 giorni rimetterebbe in gioco la soglia psicologica dei 23.000 punti e, soprattutto, i minimi di lunedì a 22.809 al di sotto dei quali il Ftse Mib andrebbe a chiudere il gap rialzista lasciato aperto lo scorso 10 luglio da 22.337.

Si muove al rialzo il titolo Tod’s a Piazza Affari. L’azione mette nuovamente sotto attacco quota 90 euro, resistenza (ex-supporto) che più volte ne ha contenuto i tentativi di allungo dallo scorso mese di aprile. Il superamento, confermato in chiusura di seduta, di area 90 euro, darebbe un segnale positivo di medio e breve termine e proporrebbe allunghi in direzione dei massimi di metà marzo a 97,45 euro in prima battuta. Le estensioni potrebbero arrivare fino in area 100 euro. Sul fronte opposto il livello più immediato da monitorare è la media mobile a 14 giorni, risalente a 87,18 euro. La sua caduta metterebbe in difficoltà i minimi di seduta di lunedì a 86,5. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori