1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib difende quota 18.000. Telecom Italia di nuovo alle prese con area 0,90

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo aver recuperato ieri quota 18.000 punti il Ftse Mib è chiamato a difenderla oggi. Il livello, dove si trova a transitare anche la linea di tendenza ribassista di breve termine discendente dai massimi del 14 e 23 marzo, è stato già avvicinato nel corso della mattinata. Una sua caduta potrebbe provocare arretramenti del Ftse Mib in direzione di area 17.740, supporto dove si trova anche la media mobile a 14 giorni. Al di sotto di quota 17.740 il quadro grafico di breve termine tornerebbe neutrale. Sul fronte rialzista nuovi spunti positivi arriverebbero dal superamento di 18.487 punti con obiettivi in area 18.800 e 18.920 punti successivamente, target preparatori per un attacco all’importante resistenza di quota 19.360 punti.  

Con l’apertura rialzista di stamane il titolo Telecom Italia si è riportato a contatto con la media mobile a 14 giorni, discendente a quota 0,9005 e ha testato la resistenza intermedia di quota 0,9105. Il superamento di quest’area, confermato in chiusura di seduta, darebbe un segnale positivo di breve termine con possibili obiettivi a 0,96 euro in prima battuta e 0,9890 successivamente. Un fallimento del tentativo di attacco non sarebbe di per se preoccupante. Da monitorare i minimi del 12 aprile a 0,843 al di sotto dei quali si riproporrebbe un pericoloso test di area 0,82 euro.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori