1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

FTSE Mib con i massimi del 17 febbraio nel mirino, long con un interessante risk/reward per Tod’s

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvio delle contrattazioni sulla sostanziale linea della parità per il FTSE Mib, con le quotazioni del paniere di Piazza Affari che dopo aver trovato sostegno nei supporti statici di area 20.160 punti ora appare pronto a portare un nuovo attacco alle resistenze statiche di area 20.580 punti. La soglia resistenziale in questione fu lasciata in eredità dai top del 17 e 18 febbraio scorso. Accelerazioni oltre tale livello imprimerebbero nuova forza al movimento rialzista del basket. Ritorni sotto i minimi di ieri invece riproietterebbero le quotazioni nuovamente verso la parte bassa del trading range. A livello societario, Fiat con la progressione della mattina ha messo nel mirino i massimi di periodo toccati a 7,76 euro. In questo caso le indicazioni rialziste giunte in avvio di contrattazione con l’accelerazione oltre i 7,64 euro verrebbero annullate da ritorni sotto i 7,52 euro. Interessante il quadro tecnico di Tod’s, con il titolo del gruppo marchigiano che si è riportato in prossimità dei supporti statici di area 98,50 euro con la correzione delle ultime sedute. Considerando la vicinanza con lo strategico livello espresso dai minimi di periodo in area 96,50 euro, ecco che l’implementazione di una strategia long di stampo speculativo rappresenta un elemento interessante in ottica di rischio/rendimento. I target sarebbero difatti collocati dapprima a 102,90 euro e successivamente in prossimità dei 110 euro.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori