1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib, buona partenza ma pesa ancora la candela nera di venerdì. Buzzi Unicem punta area 16 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’indice Ftse Mib si muove al rialzo nella prima seduta della settimana anche se deve ancora fare strada per intaccare la lunga candela nera disegnata venerdì. Rimane pertanto nelle vicinanze del supporto di quota 21.424 punti la cui caduta darebbe un nuovo segnale di vendita. In tal caso il Ftse Mib potrebbe arretrare in direzione di area 21.000 con stazione intermedia a 21.151 punti. Sul fronte opposto un primo segnale di riequilibrio dello scenario si avrebbe con il superamento della media mobile a 14 giorni attualmente a 21.811 punti, evento che permetterebbe di tentare un ritorno sopra 22.000, primo segnale positivo di breve termine. 

Gap rialzista in avvio di seduta per il titolo Buzzi Unicem che già venerdì scorso, pur con una chiusura ribassista, aveva dato segnali di riscossa. In particolare l’azione cementifera aveva trovato appoggio sulla media mobile a 14 giorni di quota 15,36 euro recuperando parte dei ribassi. Con il balzo di oggi Buzzi Unicem ritrova livelli mancanti dallo scorso 20 agosto e si porta nelle vicinanze della soglia psicologica dei 16 euro. Al di sopra di tale livello la strada sarebbe aperta per un ritorno sui massimi pluriennali segnati il 17 agosto a 16,50 euro, livello dove interverrebbero delle prese di beneficio. Sul fronte opposto primo segnale di debolezza su caduta dei minimi di venerdì a 15,36 e quindi della media mobile a 14 giorni con discese verso 15,09 euro. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori