1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

FTSE Mib a un bivio tra rialzista e ribassista, DAX pronto a nuove vendite dopo il pull back

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quadro tecnico a un bivio per il FTSE Mib, con le quotazioni del paniere italiano che dopo aver aggiornato i massimi annuali in occasione dei top intraday dello scorso 21 marzo in area 21.200 punti. Pur evidenziando come l’impostazione tecnica di fondo permanga improntata al rialzo, nel breve è da monitorare con particolare attenzione il comportamento del paniere in prossimità di area 20.600 punti. In prossimità di detto livello si ha il transito dei supporti dinamici espressi dalla trendline di breve ottenuta con i minimi del 4 febbraio e del 3 marzo. Negativo anche il ritorno di ieri sotto i supporti statici posti in corrispondenza dei 20.800 punti. Quadro tecnico decisamente più deteriorato per il Dax, con il paniere teutonico che dopo il rimbalzo intrapreso dai minimi dello scorso 14 marzo ha portato a termine ieri il pull back profondo dell’importante trendline rialzista tracciata sul daily chart con i minimi del 3 luglio e 4 settembre 2013. L’indicazione di vendita fa seguito a un altro catalizzatore negativo quale il doppio massimo costruito a cavallo tra il 18 dicembre e il 13 marzo scorso, giorno in cui fu violato al ribasso il livello di supporto posto in area 9.070 punti. Considerando la presenza nella stessa area di un duplice livello resistenziale dinamico quale quello fornito sul daily chart dal transito in tra i 9.280 e i 9.360 punti delle medie mobili di breve e di medio termine, ecco che valutare short di medio sul Dax potrebbe risultare premiante. In questa direzione andrebbero le vendite odierne su ritracciamenti in area 9.290 punti. Stop collocato oltre i massimi dello scorso 21 marzo.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori