1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib a bassa volatilità, ma i massimi 2014 sono a portata di mano. Campari, nuovo attacco a quota 6,10 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Bassa volatilità in avvio di seduta per il Ftse Mib che prende fiato dopo l’ultima accelerazione che, a seguito del superamento dell’area di resistenza a 21.000/050 punti lo ha portato a guadagnare oltre 7 punti percentuali.  Si mantiene così nelle vicinanze di una resistenza importante: i massimi del giugno 2014 a 22.590 punti. Oltre l’indice troverebbe quotazioni mai più raggiunte dalla aprile 2011. Spazio per prese di beneficio fin sotto 22 mila punti in particolare fino a 21.775 i minimi del 17 febbraio dove risale anche la media mobile a 14 giorni. 
Prova del nove per Campari a Piazza Affari. Il titolo si muove al rialzo stamattina e mette sotto attacco l’importante area di resistenza a 6,10 euro, già messa sotto pressione tra fine gennaio-inizio febbraio e livello che aveva impedito estensioni rialziste del titolo anche nel luglio-agosto scorso. Il superamento, confermato in chiusura di seduta, propone obiettivi sui massimi dello scorso anno in zona 6,40/45 euro. Sul fronte opposto importanti sostegni in area 6/5,97 euro.
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori