1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib affronta resistenze area 23.800. Ferragamo cerca di evitare nuovi segnali di debolezza

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ftse Mib meno brillante nella

prima metà della seduta odierna rispetto alla chiusura della vigilia. L’indice
sente i massimi della candela di venerdì 17 aprile a 23.780 punti e la
vicinanza della base del canale rialzista che lo ha accompagnato da inizio
marzo a metà settembre. Attualmente tale ostacolo dinamico passa in area 23.900
e potrebbe essere, insieme a quota 24.000 un’area di esaurimento per la
reazione del Ftse Mib. Il quale ha in ogni caso fatto dei passi avanti ieri con
il recupero di 23.812, zona di passaggio anche della media mobile a 14 giorni.
Il ritorno al di sotto della media mobile riporterebbe all’interno del canale
laterale che ha contenuto l’indice nelle cinque sedute della passata ottava.

Il titolo Ferragamo reagisce al
rialzo stamattina a Piazza Affari dopo una serie di quattro candele nere
consecutive. L’azione cerca di difendere lo scenario neutrale di medio termine
dal segnale negativo che arriverebbe su caduta di area 27,75 euro. Al di sotto
di questa quota il quadro grafico diventerebbe negativo anche nel medio termine
e verrebbero messi sotto pressione i minimi di seduta del 26 marzo a 27,29
euro. Sul fronte opposto estensioni al rialzo di Ferragamo sono al momento
impedite dalla linea di tendenza ribassista di breve termine discendente dai
massimi del 13 e 22 aprile, attualmente a 29,34 euro. Il superamento
dell’ostacolo dinamico darebbe l’opportunità di attaccare area 30 euro dove si
trova anche la media mobile a 14 giorni. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori