1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Focus banche: Intesa, da confermare breakout area 2,90 euro. Quadro precario per Deutsche Bank

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quadro tecnico in assestamento per Piazza Affari, alla vigilia delle importanti trimestrali delle banche tricolore. L’indice FTSE Mib veleggia a ridosso della soglia psicologica 21.500 punti in attesa di portare un altro attacco alla barriera a 21.570 e 21.700 punti successivamente. Solo il breakout si queste due aree resistenziali consentirebbe di ritornare nel breve a ridosso dei massimi relativi di metà maggio scorso sopra 21.800 punti.

Intesa si scalda in attesa dei conti del secondo trimestre dell’anno, attesi domani. Dal punto di vista tecnico il titolo è ben impostato e i segnali rialzisti generati fra giugno e luglio dovrebbero confermare la rottura di quota 2,90 euro e far tornare il prezzo sull’importante soglia psicologica a 3 euro. 

Uno sguardo a Deutsche Bank, per cui si sta complicando il quadro tecnico dopo la diffusione dei numeri del semestre la scorsa settimana. Il prezzo è sceso sotto quota 16 euro prima e poi sotto i minimi di luglio a 15,50 euro. Pericolosa una discesa ulteriore sotto i 15 euro perchè il titolo potrebbe atterrare sui sostegni di medio periodo a quota 14,87 euro, area che però potrebbe stemperare le pressioni in vendita e favorire un rilancio del titolo. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori