1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ferragamo alla prova dei 22 euro, FTSE Mib prepara attacco a quota 18.000?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

FTSE Mib
Il trend del FTSE Mib prosegue confermando e dando seguito alla violazione delle resistenze statiche di area 17.122 punti. Il basket sembra pronto per affrontare in settimana prossima il test della trendline dinamica espressa con i minimi del 24 febbraio e 7 aprile. Detto test sarà fondamentale per capire la forza del movimento in atto e preparare successivi e più corposi allunghi che potrebbero portare i corsi in area 18.000 punti. 

Salvatore Ferragamo
Da punto di vista tecnico il titolo dell’azienda Salvatore Ferragamo ha generato un doppio segnale di forza con la rottura di due importanti livelli resistenziali, rispettivamente a 21,37 e 21,47 euro. I corsi si dovranno ora confrontare con la resistenza statica a 21,98 euro, oltre la quale il titolo avrebbe spazio al rialzo per andare a testare la trendline rialzista transitante sopra i 22 euro. Obiettivo di più lungo termine rimane a 23 euro, valore indicato da più broker come target price sulla base di valutazioni fondamentali. Per strategie di questo tipo si potrebbe attendere un ritorno dei corsi in area 21,5 euro. 

Euro/dollaro
Il quadro delineato ieri dal board Bce ha generato sul grafico del cambio euro/dollaro una candela di indecisione che ha confermato l’indecisione di compratori e venditori operanti sul mercato. Un ritorno dei corsi in area 1,115 potrebbe essere interessante per l’avvio di nuove posizioni rialziste che avrebbero come target area 1,1455, dove transita la trendline dinamica espressa con i minimi crescenti del 3 dicembre 2015 e 30 maggio 2016. Stop loss posto sotto i minimi a 1,107.
 
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori