1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

FCA scivola sotto i 10 euro, Exor rompe al ribasso supporto dinamico di medio periodo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La seduta di ieri ha generato segnali di vendita a Piazza Affari, sia per quanto riguarda l’indice FTSE Mib che per quanto concerne alcuni titoli che lo compongono. Il principale indice di Borsa Italiana ieri è tornato sotto i 20mila punti, movimento corroborato questa mattina quando le quotazioni hanno aperto sotto la ex resistenza statica a 19.800 punti. 

Peggiora il quadro tecnico di FCA: il titolo ieri ha rotto un supporto dinamico ottenuto unendo i minimi del 7 febbraio e 13 marzo, mentre oggi è scivolato sotto i 10 euro per azione. Segnali negativi anche per Exor; le azioni della holding della famiglia Agnelli questa mattina hanno aperto sotto i 46 euro, corroborando la violazione avvenuta ieri della trendline di medio periodo disegnata con i minimi del 23 gennaio e 7 febbraio. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori