1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Il Dax prova a ripartire dalle ex resistenze, opportunità su Cnh Insutrial a 6,50 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

FTSE Mib
L’indice Ftse Mib prosegue il movimento ribassista dettato principalmente dalla trendline di lungo periodo discendente dal top del 3 dicembre 2015. Con il minimo intraday di questa mattina a 16.574 punti è stato i corsi sono scesi sotto il livello di apertura della seduta di mercoledì, dando un segnale di vendita che potrebbe portare le quotazioni del basket a 16.500 punti nel medio termine. Nuovi attacchi alla trendline sopra descritta solo su accelerazioni oltre i 16.780 punti. 

DAX
Altra prova di forza del Dax che dopo il test delle ex resistenze statiche a 10.477 punti dovrebbe trovare la forza di riportarsi almeno sopra i 10.600 per poi puntare ai 10.800 punti. Solo in questo caso si potrebbero poi avere successivi e più corposi rialzi che avrebbero come obiettivo gli 11.00 punti. Nel caso di rotture del livello resistenziale, invece, il ritracciamento più ampio potrebbe portare il basket a 10.092 punti, da dove è cominciato il trend che ha portato alla rottura delle (ex) resistenze.

CNH Industrial
CNH Industrial nelle sedute di ieri e mercoledì è sceso dopo esser stato respinto per l’ennesima volta dalle resistenze statiche di area 6,835 euro, livello sotto cui il titolo veleggia da metà giugno. Nella seconda parte di agosto i 6,50 euro stanno facendo da supporto psicologico costringendo quindi i corsi dentro questo trading range. Con il superamento del livello resistenziale prima descritto il titolo potrebbe riportarsi sui massimi del 2016 oltre i 7 euro, mentre nel caso di sforamento dei 6,50 euro è pronto un nuovo test della trendline dinamica ottenuta sul daily chart con i minimi crescenti dell’11 febbraio e 7 aprile.  
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori