1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Bper tenta l’avvicinamento ai 4 euro, FTSE Mib vicino ai 17.000?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

FTSE Mib

Per l’indice FTSE Mib procede il graduale avvicinamento alla
soglia dei 17.000 punti. Il movimento rialzista iniziato settimana scorsa
procede lungo la trendline rialzista tracciata a partire dai minimi del 16
giugno e i massimi crescenti del 12,13,14 luglio. Un segnale di acquisto netto
si avrebbe a violazione di tale resistenza ed avrebbe come primo target i
17.000 punti e successivamente i 17.400 punti, dove si incrocerebbe la
trendline ribassista di lungo periodo tracciata con i top decrescenti del 3
dicembre e 24 giugno.

DAX

Per l’indice DAX si profila una seduta orientata al rialzo,
con gli scambi che già in apertura hanno condotto l’indice ben al di sopra della
resistenza statica posta a 10.050 punti. Con il segnale in atto sono
percorribili ingressi long al ritorno sui 10.050 punti, che avrebbero come
target i 10.200 punti e successivamente i 10.250 punti, dove transita la
trendline di medio termine tracciata con i top decrescenti del 21 aprile, 31
maggio e 23 giugno. Stop loss posto a 9.840 punti.

Banca pop.
dell’Emilia Romagna

Il titolo di Banca pop. Dell’Emilia Romagna prosegue nel
rimbalzo avviato l’8 luglio, in seguito al test dell’importante resistenza statica
di lungo periodo che aveva portato il prezzo sui minimi del 24 luglio 2012 a
2,60 euro. Strategie long potrebbero prevedere ingressi a 3,50 euro con target
primario i 3,75 e successivamente i 4 euro. Stop loss a violazione dei minimi
di venerdì a 3,26 euro. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori