1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Forex Time ›› 

La sterlina soffre l’idea di Theresa May: elezioni anticipate

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In diretta dalle 11:00 alle 11:30 di mercoledì 19 aprile
Conduzione

Alessandro Più

Ospiti in collegamento

Filippo Diodovich
Enrico Lanati
Arduino Schenato
Fabio De Cillis

Contributi

Titta Ferraro
Valeria Panigada

Grafica

Virginia Riva
Giuseppe Burrafato

Gran Bretagna ad elezioni anticipate
Colpo di scena oltremanica. Theresa May ha deciso di proporre elezioni anticipate il prossimo 8 giugno. L’intento è quello di legittimare la propria posizione e ottenere dagli elettori un mandato forte per portare avanti le trattative sulla Brexit.

Mnuchin accompagna la discesa del dollaro
Discesa ai minimi a 5 mesi contro lo yen per il dollaro statunitense. Il segretario al Tesoro statunitense, Steven Mnuchin, ha tamponato i timori di guerre valutarie correggendo parzialmente le parole di Trump circa l’eccessiva forza del dollaro.

Erdogan vince, la lira turca no
E’ passato di misura il referendum di riforma costituzionale promosso dal presidente turco Erdogan che assegna al capo dello Stato pieni poteri. Nervosa la reazione della lira turca, tra le più deboli valute da inizio anno.

La Francia al voto

A pochi giorni dalle elezioni in Francia nessuno dei candidati può dirsi tagliato fuori dal ballottaggio. Una situazione di incertezza che però vede ridimensionarsi le posizioni di Marine Le Pen.

Le opinioni dei trader su:

Usdjpy – Dollaro Usa/Yen

UsdCad– Dollaro Usa/Dollaro canadese

L’operatività dei trader su:

EurUsd – Euro/Dollaro Usa

GbpUsd – Sterlina/Dollaro Usa

AudUsd – Dollaro australiano/Dollaro Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori