1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Forex Time ›› 

La corona ceca si sgancia dall’euro. L’Europa perde un altro pezzo?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Conduzione

Alessandro Piu

Ospiti in collegamento
Vincenzo Longo
Valerio Corallo
Alessandro Moretti
Maria Elena Mosca
Contributi
Titta Ferraro
Valeria Panigada
Grafica
Virginia Riva
Giuseppe Burrafato

Rialzo Fed a giugno (un po’) meno probabile

Le probabilità di un rialzo dei tassi di interesse in giugno rimangono sopra il 50 per cento ma si sono ridotte dopo la diffusione dei dati sul mercato del lavoro americano che hanno deluso le aspettative. Sul fronte della Bce, Mario Draghi e colleghi hanno ribadito che la politica monetaria attuale è adeguata e non si pensa ad alzare i tassi di interesse prima della fine del Quantitative easing.

La corona ceca si sgancia dall’euro

La Banca centrale della Repubblica Ceca ha rimosso il floor sul cambio contro l’euro introdotto nel 2013, causando un repentino apprezzamento della valuta. La corona ceca si è subito portata sui massimi dal novembre 2013. Sul mercato si soppesa ora la possibilità che Praga segua l’esempio di Londra e chieda un referendum per l’uscita dall’Unione europea.

Rand sempre più a picco, il Sudafrica bocciato anche da Fitch

Dopo Standard & Poor’s anche l’agenzia internazionale Fitch ha ridotto il merito di credito del Sudafrica a livello junk dando una nuova spinta al ribasso al rand. Nei confronti del dollaro americano la valuta sudafricana si trova ora ai livelli dello scorso dicembre.

Le opinioni dei trader su:

EurUsd – Euro/Dollaro Usa

EurCad – Euro/Dollaro canadese
L’operatività dei trader su:

EurGbp – Euro/Sterlina

EurJpy – Euro/Yen

UsdCad – Dollaro Usa/Dollaro canadese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori