1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Forex Time ›› 

Fed: rialzo tassi più lontano. Ma c’è ancora chi ne vede due entro fine anno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Conduzione

Alessandro Piu

Ospiti in collegamento

Vincenzo Longo
Filippo Cossetti
Luca Luongo

Grafica

Giuseppe Burrafato
Virginia Riva

  • Stati Uniti: si allontana il rialzo dei tassi. I riscontri inferiori alle attese arrivati dai non-farm payrolls di aprile, con creazione di posti di lavoro sui minimi a 7 mesi, allontanano l’ipotesi di un rialzo dei tassi. Il presidente della Fed di New York, William Dudley, ha però avvertito che due rialzi dei tassi quest’anno sono ancora una “ragionevole aspettativa”.
  • Bank of Canada verso tassi negativi? Il Fondo Monetario Internazionale sollecita la Bank of Canada a tenere in considerazione l’ipotesi di misure straordinarie di allentamento monetario, come tassi di interesse negativi, se l’economia del paese nordamericano mostrerà nuovi segnali di cedimento. 
  • Dietrofront dello yen che nelle ultime sedute ha ritracciato con decisione rispetto ai massimi a 18 mesi contro il dollaro toccati settimana scorsa. Il movimento ribassista è stato alimentato dalle parole del ministro delle Finanze, Taro Aso, che ha ribadito la possibilità di un intervento per indebolire la valuta confermando indirettamente che area 105 contro il dollaro è ritenuta chiave dalle autorità nipponiche.

Lo scenario dei trader su: 

  • EurUsd – Euro/Dollaro Usa
  • GbpJpy – Sterlina/Yen

L’operatività dei trader su: 

  • UsdCad – Dollaro Usa/Dollaro canadese
  • UsdJpy – Dollaro Usa/Yen
  • EurGbp – Euro/Sterlina

Le guide per fare trading sul Forex

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori