1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Forex Time ›› 

Eurozona: sparisce l’inflazione e l’euro torna a indebolirsi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Conduzione

Alessandro Piu

Ospiti in collegamento

Filippo Diodovich
Corrado Duiella
Enrico Lanati

Grafica

Stefano Zambotti
Giuseppe Burrafato

  • L’euro torna a strappare al ribasso dopo il dato sull’inflazione di febbraio in Eurozona (-0,2%). La valuta unica è tornata sotto 1,09 dopo aver sfiorato 1,14 nella prima decade del mese. L’influenza delle elezioni americane sul cambio tra euro e dollaro.
  • Dollaro australiano e dollaro neozelandese provano una timida risalita aiutati dal tentativo di reazione delle materie prime e dalla decisione della People Bank of China di tagliare il tasso sulle riserve obbligatorie. Un mossa espansiva a cui ne seguiranno altre per sostenere l’economia cinese? 
  • Il franco svizzero tende ad apprezzarsi contro l’euro, in special modo nei momenti di avversione al rischio. Il governatore della Swiss National Bank Thomas Jordan sta facendo di tutto per raffreddare la valuta elvetica. I tassi di interesse in Svizzera sono già in territorio negativo ma, secondo il numero uno della Snb, potrebbero essere ridotti ulteriormente.

La view dei trader su:

  • EurGbp – Euro/Sterlina
  • EurUsd – Euro/Dollaro Usa

L’operatività dei trader su:

  • UsdJpy – Dollaro Usa/Yen
  • EurChf – Euro/Franco svizzero
  • AudUsd – Dollaro australiano/Dollaro Usa
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori