1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Forex Time ›› 

Tra Brexit ed elezioni tedesche, quali prospettive per l’euro?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In diretta dalle 03:00 alle 03:40 di mercoledì 27 settembre
Conduzione

Riccardo Designori

Ospiti in collegamento

Filippo Diodovich

Filippo Cossetti

Ludovico Reale

Contributi

Daniela La Cava

Grafica

Virginia Riva

Euro paga pegno al voto tedesco
L’incertezza scaturita dal voto tedesco si è abbattuta sull’euro, sceso nel cross con il biglietto verde ai minimi da metà agosto sotto la soglia di 1,18.

Theresa May spinge il cable in quota 1,34
Sterlina in indebolimento dopo che dall’intervento fiorentino di Theresa May non sono emersi dettagli concreti sul piano di uscita del Regno Unito dall’Unione europea. Di riflesso, l’agenzia Moody’s ha tagliato il rating della “Perfida Albione” ad “Aa2”.

Kiwi penalizzato dal voto, stasera è la volta della banca centrale
Ancora segno meno per il dollaro neozelandese, spinto al ribasso dall’esito particolarmente incerto delle elezioni. Forte di un 7,5% di preferenze, il “New Zealand First” non ha ancora deciso con quale partito andrà al governo. Questa sera la Reserve Bank of New Zealand dovrebbe confermare il costo del denaro all’1,75%.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori