1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Forex Time ›› 

Brasile: Temer sotto scacco, il real nella bufera?

Forex Time, la trasmissione in diretta streaming dedicata al trading sul mercato delle valute

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In diretta dalle 11:00 alle 11:30 di mercoledì 28 giugno
Conduzione

Alessandro Piu

Ospiti in collegamento

Vincenzo Longo

Luca Luongo

Arduino Schenato

 

Contributi

Titta Ferraro
Valeria Panigada

Grafica

Virginia Riva
Stefano Zambotti

Draghi un po’ più hawkish
Il presidente della Bce, Mario Draghi, si mostra decisamente ottimista sullo stato di salute dell’eurozona sottolineando i chiari segnali di “rafforzamento e allargamento” della ripresa economica. Parole che hanno spinto verso l’alto l’euro. Il numero uno dell’Eurotower ha comunque ribadito che un notevole grado di stimolo monetario è ancora necessario e la Bce deve rimanere prudente.

Con rimbalzo petrolio ulteriore sponda al loonie
Prova a prendere consistenza il tentativo di rimbalzo del petrolio nonostante permangano i timori di un ulteriore aumento della produzione shale oil. Tra i possibili beneficiari il dollaro canadese che già viaggia sui massimi a oltre un anno sostenuto dalle attese per una futura stretta monetaria da parte della Bank of Canada.

Temer sotto accusa, Real alla finestra
Il presidente brasiliano Michel Temer è stato accusato di aver accettato tangenti. Il leader del paese carioca ha negato ogni accusa e non intende prendere in considerazione l’ipotesi di dimettersi. Per il momento i mercati hanno avuto una reazione composta con real in tenuta dopo il tonfo di un mese fa quando la procura aprì l’indagine di corruzione.

Le opinioni dei trader su:

  • EurUsd – Euro/Dollaro Usa
  • EurJpy – Euro/Yen
L’operatività dei trader su:
  • GbpUsd – Sterlina/Dollaro Usa
  • AudUsd – Dollaro australiano/Dollaro Usa
  • EurNok – Euro/Corona norvegese
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori