1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. commodity club ›› 

Petrolio: quale outlook in vista meeting Opec e nuovo presidente USA

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Conduzione

Riccardo Designori

Ospiti in collegamento

Carlo Alberto De Casa

Mirko Castignani

Grafica

Virginia Riva

In questo 2016 il petrolio è stata una delle materie prime più volatili, con le quotazioni dell’oro nero che dopo aver fatto registrare i minimi pluriennali nella prima parte dell’anno sono state protagoniste di una brillante ripresa. A sostenere il movimento diversi fattori, in primis le attese di una contrazione del divario tra domanda e offerta. In questa direzione si è inserito l’accordo tra i Paesi produttori OPEC raggiunto nel corso del meeting di Algeri di fine settembre. Nelle prossime settimane verrà tuttavia alzato il velo sui dettagli di questo accordo è tra gli investitori internazionali serpeggiano diversi dubbi circa la reale bontà di questa intesa. Se questa potrebbe rappresentare una notizia capace di portare implicazioni negative per le prospettive del petrolio, dall’altro lato la recente elezione a Presidente Usa di Donald Trump è un driver potenzialmente capace di rivitalizzare ulteriormente i corsi del petrolio. Di questo e di altro parleranno nel corso della puntata odierna di Commodity Club Carlo Alberto De Casa, capo analista di ActivTrades, e Mirko Castignani, trader indipendente. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori