1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Borsa in diretta ›› 

Mercati: e se fosse l’euro-dollaro a risollevare il petrolio e stabilizzare le Borse?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Conduzione

Marco Berton

Ospiti in collegamento

Giovanni Cuniberti

Bruno Moltrasio

Grafica

Stefano Zambotti

Nuova ondata di ribassi per i mercati finanziari globali in questo drammatico inizio di 2016. Le vendite in queste settimane non stanno risparmiando nessun mercato, da quello statunitense a quello europeo fino a quello asiatico. Tra le variabili che hanno contribuito ad affossare l’umore degli investitori internazionali il crollo delle quotazioni del petrolio, con i timori legati alla sostenibilità economica dei Paesi produttori di greggio in primis. Un ruolo molto importante per provare a calmare i mercati nelle prossime settimane spetterà alle Banche centrali. In un contesto che ormai da qualche anno vede le Banche centrali procedere su un percorso di politica monetaria non convenzionale, un modo per provare a risollevare i prezzi del petrolio nei prossimi mesi potrebbe essere quello di lavorare sul tasso di cambio euro-dollaro Usa. Parleranno di questo nel corso della puntata di Borsa in Diretta dell’8 febbraio gli ospiti in collegamento Skype: Giovanni Cuniberti e Bruno Moltrasio. In studio Nevia Gregorini, Responsabile Marketing e Public Distribution di BNP Paribas. Contributo video a cura di Alessandro Piu e Valeria Panigada, conduzione a cura di Marco Berton.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori