1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Borsa in diretta ›› 

Ipo: Ferrari sgomma a Wall Street, cosa farà Poste Italiane a Piazza Affari?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Conduzione
Riccardo Designori
Ospiti in collegamento

Danilo Rambaudi
Luca Luongo

Grafica

Stefano Zambotti

Giuseppe Burrafato

Settimana calda per le IPO: dopo il brillante sbarco a Wall Street di Ferrari, è atteso per il 27 ottobre l’avvio delle contrattazioni a Piazza Affari per Poste Italiane. Il gruppo guidato da Franceasco Caio si candida ad essere il protagonista del 2015 delle Ipo italiane. Le azioni di Poste Italiane sono infatti state collocate a un prezzo di 6,75 euro per azione, a metà della forchetta di prezzo prevista tra 6 e 7,5 euro. Sulla base del prezzo di 6,75 euro per azione, la capitalizzazione di Poste Italiane sarà di circa 8,816 miliardi di euro. Di questi temi e delle prospettive per i mercati azionari europei ed americani dopo l’ultima riunione della Bce in cui il Governatore Mario Draghi ha aperto a una possibile estensione del Quantitative Easing da dicembre parleremo con il trader e blogger Danilo Rambaudi e con il trader Luca Luongo. Con la partecipazione in studio di Nevia Gregorini.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori