1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Borsa in diretta ›› 

Banche italiane: se il fondo (interbancario) affonda?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Conduzione

Riccardo Designori

Ospiti in collegamento

Pierpaolo Scandurra

Guido Gennaccari

Grafica

Stefano Zambotti

Giuseppe Burrafato

Le banche italiane in questi mesi continuano a rimanere tra gli osservati speciali di Piazza Affari. Complice l’introduzione ad inizio 2016 della normativa europea che prevede il Bail in e in scia ai timori degli investitori per l’elevato stock di sofferenze presenti nei bilanci degli istituti di credito italiani, i timori vertono circa la possibilità che le banche italiane siano costrette nei mesi a venire a effettuare una nuova ondata di aumenti di capitale. Finora il mercato ha fatto una distinzione tra quelle che vengono ritenute le banche più solide ed affidabili, tuttavia la scorsa settimana Salvatore Maccarone, presidente del Fondo interbancario di tutela dei depositi, ha rischiato di riportare il nervosismo sul mercato dopo le dichiarazioni in cui ha evidenziato che le casse del fondo al momento siano vuote. Di questo e di altro parleranno gli ospiti in studio e in collegamento Skype della puntata del 9 maggio di Borsa in Diretta. In collegamento Skype Pierpaolo Scandurra e Guido Gennaccari. Ospite in studio Francesco De Santis, Desk Public Distribution di BNP Paribas. Contributi video a cura di Alessandro Piu e Valeria Panigada, conduzione a cura di Riccardo Designori.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori