zona euro

Zona Euro: +0,6% per l'inflazione di novembre, in linea con le stime

A novembre l'inflazione di Eurolandia ha segnato un rialzo dello 0,6% annuo (+0,5% ad ottobre). Il dato è in linea con le stime. ...

Mercati europei positivi, Actelion inverte la rotta e mette a segno un +10%

Seduta in crescendo per i listini europei che, eccezion fatta per Londra (-0,4% a 6.772 punti), chiudono tutti con il segno più. A Francoforte il Dax ha terminato a 10.620,49 (+0,36%), l'Ibex è salito a 8.667 (+0,55%) e il Cac40 si è fermato a 4.551,...

Mercati europei poco mossi, tonfo di Actelion dopo conferma trattative con JNJ

Borse europee in sostanziale parità in una seduta caratterizzata dalla debolezza dei titoli legati alle risorse di base. Poco mossi il Dax (+0,05%) e l'Ibex (+0,09%), andamento speculare di Ftse100 (-0,58%) e Cac40 (+0,55%). Sul listino elvetico,...

Zona Euro: BCE colloca 35,9 miliardi nel pronti contro termine settimanale (33,7 in scadenza)

Oggi la Banca Centrale Europea, tramite la consueta asta di rifinanziamento pronti contro termine a sette giorni, ha collocato 35,9 miliardi di euro a 86 banche. L'operazione si è svolta al tasso fisso dello 0%. Nel precedente collocamento erano stat...

Grecia: rivista al rialzo la crescita del terzo trimestre

Nel terzo trimestre l'economia greca ha registrato un incremento congiunturale dello 0,8%, +0,3% rispetto alla stima preliminare. Rivisto al rialzo anche il dato annuo, in aumento dall'1,5 all'1,8 per cento. ...

Borse europee in rosso, forti vendite su Man Group e Banco Popular

Segno meno per gli indici europei in scia dell'incertezza in arrivo dal nostro Paese e della debolezza del comparto energetico. A Londra il Ftse100 ha terminato in calo dello 0,6% a 6.799,47 punti, il Dax è sceso dell'1,09% a 10.582,67, il Cac40 ha l...

Draghi: Brexit impatterà negativamente l'economia della Gran Bretagna

L'economia di Eurolandia nel 2016 ha dimostrato di essere resiliente e in futuro continuerà a crescere ad un tasso moderato ma stabile, nonostante l'effetto negativo legato all'economia globale e all'incertezza politica. È quanto ha dichiarato Mario ...

Borse europee con il segno meno, nel pomeriggio l'appuntamento è con Mario Draghi

Segno meno per gli indici europei in scia dell'incertezza in arrivo dal nostro Paese e della debolezza del comparto energetico. A Londra il Ftse100 segna un -0,7%, il Dax arretra di un punto percentuale e il Cac40 lascia sul campo lo 0,87%. Limita le...

Zona Euro: +1,8% annuo per i prestiti al settore privato, sotto le stime

L'indice elaborato dalla Banca centrale europea relativo i prestiti concessi al settore privato, nel mese di ottobre ha segnato un incremento dell'1,8% annuo. Il dato, in linea con il precedente, è inferiore al +1,9% stimato dagli analisti. ...

Zona Euro: massa monetaria M3 cresce meno delle attese ad ottobre

Nel mese di ottobre la massa monetaria M3 della Zona Euro è cresciuta del 4,4% annuo. Lo ha annunciato la Banca centrale europea. Il dato è inferiore sia al +5,1% della precedente rilevazione, sia al +5% stimato dagli analisti. Dell'aggregato M3 ...

Pagine