Wall Street: previsto avvio in rialzo, oggi il dato sulla fiducia. Occhio a eBay

Inviato da Redazione il Mar, 30/09/2014 - 13:52
Si prevede un avvvio in rialzo per Wall Street con i future sugli indici statunitensi che si muovono in territorio positivo, dopo i dati macro dell'Eurozona che hanno mostrato un ulteriore calo dell'inflazione, alimentando l'ipotesi di un prossimo quantitative easing in salsa europea. A circa un'ora e mezza dal suono della campanella il future sul Dow Jones segna un rialzo dello 0,32%, mentre quello sull'S&P500 sale dello 0,33% e il future sul Nasdaq mostra un +0,61%. Ieri Wall Street ha chiuso in negativo recuperando comunque la maggior parte delle perdite iniziali. La seduta odierna chiude il mese di settembre e il terzo trimestre: l'indice S&P500 ha visto rispettivamente un calo dell'1,3% e un guadagno dello 0,9%. Guadagnando all'agenda macro odierna, è previsto alle 15.00 ore italiane il dato sui prezzi delle case (S&P(Case Shiller) che a luglio dovrebbe segnare un progresso annuale del 7,40%. Ma l'attesa maggiore è per la fiducia dei consumatori americani, in uscita alle 16.00, che dovrebbe rimanere stabile a settembre a quota 92,4 punti. Sul fronte Federal Reserve, si segnala le dichiarazioni del membro votante Fisher (già risultato dissenziente nella riunione di settembre) secondo cui sarebbe auspicabile che il primo rialzo dei tassi avvenisse alla fine del primo trimestre. "Ricordiamo - affermano gli analisti di Mps Capital services - che Fisher lascerà la Fed entro il prossimo aprile, insieme all´altro membro votante (e dissenziente) Plosser. All´interno della stessa Fed aumenta il numero di membri tendente ad enfatizzare il marcato recente rafforzamento del dollaro. Tra questi ultimi figurano Lockhart, Dudley ed Evans. Si tratta di indicazioni importanti che potrebbero aumentare i sostenitori dell´ipotesi di un rialzo non troppo ravvicinato dei tassi, in vista anche del citato cambiamento del board in corrispondenza della fuoriuscita di Fisher e Plosser". Tra i titoli, da monitorare il comparto auto e in particolare ancora Ford dopo il profit warning sull'aspettativa di una maggiore debolezza del mercato europeo. In evidenza anche eBay che ha annunciato lo spin off del business PayPal, dedicato ai pagamenti online. Il titolo delle aste sul web schizza in avanti, segnando nel pre-market un balzo di oltre 10 punti percentuali. Intanto Walgreen ha pubblicato utili trimestrali in linea con le attese e nel pre-market l'azione guadagna oltre 1 punto percentuale.
COMMENTA LA NOTIZIA