Wall Street: previsto avvio positivo dopo dati macro

Inviato da Redazione il Ven, 28/03/2014 - 14:02
Si prevede una partenza positiva per Wall Street in scia ai dati sulla spesa e sul reddito delle famiglie, che hanno centrato le attese degli analisti. A circa mezz'ora dall'avvio delle contrattazioni a New York, i future viaggiano sopra la parità, confermando il trend imboccato prima della diffusione dei dati macro: il future sul Dow Jones mostra un progresso dello 0,14%, mentre quello sull'S&P500 sale dello 0,22% e il future sul Nasdaq guadagna lo 0,32%. Ieri Wall Street ha chiuso in calo, in scia al deludente dato sulle vendite preliminari di case di marzo, uno dei principali indici anticipatori sulle negoziazioni di case negli Usa. Alle 13.30 sono stati diffusi i dati sulla spesa delle famiglie negli Stati Uniti che ha segnato a febbraio un aumento mensile dello 0,3%, il tasso di crescita maggiore da novembre. A gennaio si era registrato un aumento dello 0,2% (rivisto dal precedente +0,4%). Alla stessa ora è stato diffuso anche il reddito delle famiglie americane che ha evidenziato a febbraio un rialzo dello 0,3% rispetto al mese precedente. I dati forniscono ulteriori indicazioni sulla crescita della prima economia mondiale. Tra i titoli, in luce BlackBerry che ha registrato una perdita trimestrale minore delle attese. La società canadese produttrice di cellulari ha chiuso il quarto trimestre dell'esercizio fiscale 2014 con una perdita, al netto delle poste non ricorrenti, pari a 42 milioni di dollari, ossia 8 centesimi ad azione. Un risultato migliore rispetto al passivo di 57 centesimi indicato dal consenso Bloomberg. Nel pre-market a Wall Street il titolo sale del 2,21% a 9,22 dollari ad azione.
COMMENTA LA NOTIZIA