Wall Street: previsto avvio positivo in attesa del piano di Cipro

Inviato da Redazione il Ven, 22/03/2013 - 12:55
I future sugli indici della Borsa di New York viaggiano sopra la parità, facendo presagire una partenza positiva per Wall Street, dopo la chiusura in calo di ieri. A circa due ore dall'avvio, il future sul Dow Jones segna un progresso dello -0,03%, mentre quello sull'S&p500 segna un +0,15% e il contratto sul Nasdaq scivola dello 0,10%. In assenza di dati macro, l'attenzione degli investitori rimane rivolta al Vecchio continente e a Cipro. Il governo di Nicosia sta studiando un piano alternativo di salvataggio dopo il voto contrario del parlamento alle proposte di Bruxelles. La versione alleggerita dovrebbe essere presentata a breve, evitando così il rischio di uscita dalla zona euro. Oltreoceano intanto prosegue l'iter sulla questione del budget. Ieri anche la camera ha approvato il disegno di legge che proroga alla fine dell´anno fiscale in corso (che termina il prossimo 30 settembre) i finanziamenti per la spesa governativa in scadenza il 27 marzo. La scadenza chiave si sposta ora al 19 maggio con riferimento all´innalzamento del tetto sul debito. Tra i titoli, in evidenza Nike dopo i conti trimestrali, che hanno visto gli utili salire oltre le attese. In scia a questa performance il titolo segna nel pre-market un rialzo di oltre l'8%. Oggi Ubs e Citigroup hanno alzato il target price rispettivamente a 63 e 65 dollari. Performance migliore delle attese anche per Tiffany & Co. Per il 2013 la società prevede ricavi netti in progresso del 6-8% e profitti netti in crescita del 6-9% tra i 3,43 e i 3,53 dollari per azione.
COMMENTA LA NOTIZIA