Wall Street: previsto avvio piatto, focus sulle trimestrali

Inviato da Redazione il Gio, 17/04/2014 - 14:08
I future sugli indici di Wall Street si muovono intorno alla parità, facendo prevedere una partenza piatta per la Borsa di New York, dopo tre giorni di guadagni. A circa un'ora e mezza dall'avvio delle contrattazioni, il future sul Dow Jones scivola dello 0,06%, mentre quello sull'S&P500 è invariato. In lieve rialzo il future sul Nasdaq che mostra un +0,13%. Ieri Wall Street ha chiuso in rialzo di circa 1 punto percentuale sulle parole accomodanti del neo governatore della Fed, Janet Yellen, che hanno allontanato lo spettro di un imminente rialzo dei tassi. La Yellen prevede la possibilità di una crescita robusta con il ritorno alla totale occupazione per la fine del 2016. Indicazioni positive sono giunte anche dal Beige Book della Federal Reserve, che ha confermato la ripresa dell'economia americana nella maggior parte dei 12 distretti oggetto del rapporto. Oggi dal fronte macro sono attese alle 14.30 ore italiane le nuove richieste ai sussidi di disoccupazione nella settimana al 12 aprile. Gli analisti si aspettano 315mila nuove richieste, contro le 300mila della settimana prima. Alle 16.00 la Federal Reserve di Philadelphia pubblicherà la sua lettura mensile sulla manifattura regionale, che dovrebbe mostrare un lieve miglioramento. Ma è soprattutto sul lato societario che si concentrerà l'attenzione degli analisti. Oggi infatti è il giorno più denso dell'intera stagione delle trimestrali Usa. Se i conti di Google e IBM, diffusi ieri sera a mercato chiuso, hanno deluso le aspettative, pesando sull'umore degli investitori, oggi quelli di PepsiCo e Morgan Stanley hanno battuto le attese. Tra le altre società che hanno diffuso i conti oggi, anche General Electric e DuPont. In uscita, prima dell'avvio di Wall Street, i numeri di Goldman Sachs.
COMMENTA LA NOTIZIA