Wall Street: previsto avvio piatto in attesa del dato sul lavoro

Inviato da Redazione il Mar, 12/08/2014 - 14:36
I future sugli indici statunitensi si muovono appena sopra la parità, facendo presagire un avvio di seduta poco mosso per Wall Street. A circa un'ora dall'avvio delle contrattazioni il future sul Dow Jones segna un +0,06%, mentre quello sull'S&P500 sale dello 0,09% e il contratto sul Nasdaq mostra un +0,08%. Ieri la Borsa di New York ha chiuso in positivo anche se il rialzo si è ridimensionato nella seconda parte della sessione. Sullo sfondo rimangono le tensioni geopolitiche, che vede gli Stati Uniti sempre più coinvolti in Iraq. "Obama - ricordano gli analisti di Mps Capital Services - dopo aver dato il via libera ai raid nel Nord del Paese e aver concesso aiuto militare alle forze militari curde, ha espresso il sostegno al nuovo premier incaricato Al Abadi, sebbene il premier in carica Al Maliki abbia definito la decisione una violazione della costituzione". Dal fronte macro oggi è atteso alle 16.00 ore italiane il sondaggio JOLTS (job openings and labor turnover survey) di giugno, uno dei nove indicatori seguiti dal governatore della Fed, Janet Yellen, e importante per monitorare soprattutto la dinamica dell´offerta di lavoro sia pubblica sia privata nel comparto non agricolo. Tra le società, da monitorare Apple. Secondo l'agenzia Bloomberg, il gruppo di Cupertino ha già avviato la produzione del nuovo iPad, che dovrebbe dunque essere lanciato in anticipo, già a settembre.
COMMENTA LA NOTIZIA