Wall Street: previsto avvio piatto all'indomani della chiusura record

Inviato da Redazione il Mer, 02/07/2014 - 14:13
Si prevede una partenza poco mossa per Wall Street, dopo che ieri ha chiuso con gli indici Dow Jones e S&P500 su nuovi massimi storici. A circa un'ora e mezza dall'avvio delle contrattazioni il future sul Dow Jones segna un progresso dello 0,09%, mentre quello sull'S&P500 guadagna lo 0,11%. Piatto il contratto sul Nasdaq che mostra un +0,08%. Ieri la Borsa di New York ha chiuso con buoni rialzi registrando nuovi massimi storici sull'indice S&P500 e Dow Jones. Il Dow Jones si è spinto fin quasi a toccare la soglia psicologica dei 17000 punti, mentre l´indice S&P500 si è spinto oltre i 1970 punti. "I buoni Pmi cinesi e l´indice Ism manifatturiero in area espansiva probabilmente stanno inducendo gli operatori verso uno scenario di accelerazione dell´economia nel trimestre in corso, spingendo gli investitori verso il mercato azionario", commentano oggi gli analisti di Mps Capital Services. Dal fronte macro oggi verranno diffusi il sondaggio Adp sull'occupazione, in vista dei più importanti dati di giovedì (che verranno diffusi con un giorno di anticipo rispetto al solito visto che venerdì è festa negli Stati Uniti), e gli ordini all'industria relativi a maggio. Si segnala infine l'intervento di Janet Yellen, presidente della Federal Reserve, al Fondo monetario internazionale, importante per comprendere se vi sono all'orizzonte mutamenti dell´atteggiamento della banca centrale alla luce dei più recenti dati. Dal fronte societario, in luce Constellation Brands che nel pre-market guadagna oltre 7 punti percentuali dopo aver pubblicato una trimestrale oltre le attese. Possibili movimenti anche sul titolo JPMorgan, in scia alla notizia su Jamie Dimon, numero uno dell'istituto, che ha annunciato di avere un cancro alla gola.
COMMENTA LA NOTIZIA