Wall Street: previsto avvio piatto

Inviato da Redazione il Gio, 06/03/2014 - 14:19
Si prevede un avvio poco sopra la parità per Wall Street. I future sugli indici statunitensi viaggiano in lieve rialzo: a circa un'ora dall'avvio delle contrattazioni a New York, il future sul Dow Jones segna un progresso dello 0,15%, mentre quello sull'S&P500 sale dello 0,13%. Piatto il future sul Nasdaq che segna un +0,09%. Ieri Wall Street ha chiuso con gli indici contrastati. Tra i dati macro in uscita oggi dagli Usa, le nuove richieste settimanali ai sussidi di disoccupazione che anticiperanno i più importanti dati sul mercato del lavoro di domani. Le indicazioni fornite dalla componente occupazionale dell´indice Ism non manifatturiero di febbraio depongono a favore di un dato non brillante. Alle 16,00 ore italiane in arrivo anche gli ordini di fabbrica relativi a gennaio. Sempre oggi sono previsti anche gli interventi di alcuni membri della Fed, tra cui quello di Charles Plosser, presidente della Fed di Philadelphia, e di Dennis Lockhart, numero uno della Fed di Atlanta. Il Beige Book della Fed, pubblicato ieri sera, ha rilevato la prosecuzione della crescita, malgrado l'impatto delle avverse condizioni meteo. Janet Yellen, neo governatore della Fed, ha ribadito ieri che la crescita economica non è ancora in linea con gli obiettivi, suggerendo l'impressione che i dati finora pubblicati non siano ancora sufficienti per ipotizzare un rallentamento del tapering a breve. Tra i titoli, da monitorare Facebook, dopo che ieri ha toccato un nuovo massimo storico a 71 dollari e il maggior rialzo giornaliero all'interno dell'indice S&P500. Attenzione anche a Staples, che nel pre-market crolla del 9% dopo il calo delle vendite trimestrali e la chiusura di 225 store in Nord America entro la fine del 2015.
COMMENTA LA NOTIZIA