Wall Street: previsto avvio debole, dati mercato immobiliare e fiducia consumatori

Inviato da Redazione il Ven, 16/05/2014 - 14:13
Si preannuncia un avvio di contrattazioni poso mosso per Wall Street. Lo conferma l'andamento dei futures che si muovono in territorio negativo: il contratto sull'indice S&P500 cede lo 0,08%, mentre quello sul Dow Jones perde oltre l'0,07%. Movimento ribassista anche per il future sul Nasdaq 100 che segna un -0,11%. In una giornata scarna di indicazioni societarie di rilievo l'attenzione degli operatori si concentrerà quest'oggi sul fronte macroeconomico, in particolare sulle indicazioni che arriveranno dal mercato immobiliare e dai consumatori americani. Alle 14.30 ore italiane verranno diffusi i dati sulle nuove costruzioni e i permessi edilizi per il mese di aprile. Alle 16 è invece prevista la lettura preliminare della fiducia dell'Università del Michigan di maggio. Sul fronte Fed oggi si terrà il discorso del presidente della Fed di St. Louis, James Bullard. Da monitorare il titolo J.C. Penney che nel pre-market vola di oltre il 20%. L'azione continua a festeggiare in Borsa la crescita, pari al 6,2%, delle vendite a perimetro costante registrata nel primo trimestre del 2014.
COMMENTA LA NOTIZIA