Wall Street: futures Usa positivi, pochi spunti macro

Inviato da Redazione il Lun, 04/08/2014 - 12:58
Si preannuncia un avvio di contrattazioni in moderato rialzo per Wall Street, che prova così a gettarsi le spalle i ribassi registrati nel corso della passata ottava. La giornata di venerdì, archiviata in territorio negativo, è stata caratterizzata dai dati sul mercato del lavoro di luglio: le non farm payrolls più deboli del previsto (+209mila rispetto alle +233 mila attese) e la disoccupazione salire a sorpresa al 6,2%. Indicazioni che sono servite almeno in parte ad allontanare la prospettiva di un rialzo anticipato dei tassi da parte della Federal Reserve. In una seduta scarna di dati macro e societari (negli Stati Uniti l'unico dato in uscita oggi è l'Ism New York di luglio) gli investitori seguono le vicende più strettamente europee relative al Banco Espirito Santo. Nel fine settimana è stato approvato un piano di salvataggio della banca portoghese, che prevede lo scorporo e l'iniezione di 4,9 miliardi di euro. Tra le storie societarie a stelle e strisce si potrebbe mettere in evidenza Berkshire Hathaway dopo la diffusione di una trimestrale in crescita. Tra le trimestrali in uscita oggi quelle di Cardinal Health e Michael Kors. In questo scenario il future sull'indice S&P 500 mostra una crescita di quasi lo 0,4%, mentre il contratto sul Dow Jones sale dello 0,26%.
COMMENTA LA NOTIZIA