Wall Street: futures positivi, cresce attesa per vertice Jackson Hole

Inviato da Redazione il Lun, 18/08/2014 - 13:52
Atteso un avvio di seduta e di settimana positivo per Wall Street. Complice il buon andamento dei listini europei, grazie all'allentamento delle tensioni tra Ucraina e Russia dopo l'incontro a Berlino dei ministri degli Affari esteri di Ucraina, Russia, Germania e Francia, i futures sulla Borsa di New York viaggiano in territorio positivo con rialzi intorno allo 0,5%. L'agenda macroeconomica di oggi offre pochi spunti: l'unico dato in uscita oggi è il Nahb sulla fiducia dei costruttori per il mese di agosto. Gli appuntamenti rilevanti dei prossimi giorni saranno davvero parecchi: in primo piano domani, ricordano gli esperti dell'ufficio studi di Intesa Sanpaolo, "l´inflazione di luglio, martedì sera i verbali del Fomc, giovedì il Philly Fed di agosto ma soprattutto l´avvio dell´incontro di Jackson Hole, per il quale Yellen terrà venerdì un discorso sugli sviluppi del mercato del lavoro". Il vertice di Jackson Hole, che chiama a raccolta ogni anno nel Wyoming i principali banchieri centrali ed economisti internazionali, si terrà dal 21 al 23 agosto. A livello societario in primo piano il titolo Dollar General che nel pre-mercato guadagna oltre l'8%. Dopo avere lanciato un'offerta per acquistare la rivale Family Dollar, mettendo sul piatto 78,50 dollari per azione, vale a dire 9,7 miliardi di dollari complessivi. Le sinergie, secondo quanto stimato da Dollar General, ammonterebbero a 550-600 milioni di dollari all'anno dopo tre anni dalla conclusione dell'operazione. La proposta apre una controversia con Dollar Free, che lo scorso 28 luglio aveva offerto 74,50 dollari per azione, circa 8,5 miliardi di dollari, al fine di acquistare Family Dollar.
COMMENTA LA NOTIZIA