Wall Street: future Usa positivi, attesi volumi ridotti per il Veterans Day. Occhio ad Alibaba

Inviato da Redazione il Mar, 11/11/2014 - 14:02
Viaggiano in territorio positivo i future su Wall Street in una giornata semi festiva. Negli Stati Uniti oggi si celebra, infatti, il Veterans Day: gli uffici governativi e il mercato obbligazionario rimarranno chiusi, e la seduta odierna dovrebbe essere caratterizzata da volumi ridotti. Dopo i record messi a segno ieri gli investitori si interrogano sulla possibilità che anche oggi la Borsa di New York, e in particolar modo l'indice Dow Jones e l'S&P 500, firmi nuovi massimi. Ieri il Dow Jones e l'S&P500 hanno terminato gli scambi rispettivamente in rialzo dello 0,23% a 17.613,74 punti e dello 0,31% a 2.038,26 punti. L'indice Nasdaq si è invece attestato a 4.651,62 punti mostrando un progresso dello 0,41%. In attesa dell'avvio, previsto alle 15.30 ora italiana, l'attenzione si concentra su Alibaba. Nel Single´s Day, il primo evento mondiale per lo shopping online, il colosso dell´e-commerce fondato da Jack Ma e sbarcato a Wall Street lo scorso settembre ha fatto impallidire tutti con un nuovo record: in una sola ora ha superato quota 2 miliardi di dollari di vendite processate dal sistema di pagamenti Alipay. Scarna l´agenda macroeconomica odierna in scia alla festività del Veterans Day. L'unico dato in uscita negli Stati Uniti è l´indice Nfib (National Federation Of Independent Business), che misura il sentiment delle piccole imprese. Il dato di ottobre si è attestato a 96,1 punti contro i 95,3 punti precedenti. Gli analisti avevano stimato 95,1 punti. Nei prossimi giorni, ricordano gli esperti dell'ufficio studi di Intesa Sanpaolo, "importante sarà il discorso previsto per giovedì del governatore della Fed, Janet Yellen, soprattutto se dovesse sbilanciarsi rispetto a quanto espresso in occasione dell´ultimo FOMC del 29 ottobre",
COMMENTA LA NOTIZIA