Wall Street: future positivi in attesa dei dati sul lavoro

Inviato da Redazione il Ven, 06/12/2013 - 14:06
I future sugli indici statunitensi viaggiano in rialzo, suggerendo un avvio di seduta positivo per Wall Street, dopo cinque sedute di ribassi. In questo momento il future sul Dow Jones mostra un progresso dello 0,36%, mentre quello sull'S&P500 sale dello 0,39% e il future sul Nasdaq guadagna lo 0,44%. Gli investitori guardano ai dati sul mercato del lavoro: il tasso di disoccupazione e la variazione degli occupati non agricoli nel mese di novembre, in uscita alle 14.30 ore italiane. Gli analisti si aspettano una disoccupazione in calo al 7,20% dal precedente tasso del 7,30% e 183mila nuovi occupati. Questi dati potrebbero offrire nuovi segnali sulle intenzione della Federal Reserve di avviare la progressiva riduzione del suo piano di acquisto asset. "Se il numero di posti di lavoro fosse molto vicino o addirittura superiore alle 200.000 unità, le attese per l'avvio del tapering potrebbero essere spostate già alla prossima riunione Fed del 18 dicembre", sostengono gli analisti di Mps Capital Services, che ricordano come alcuni esperti abbiano già spostato le aspettative di un tapering da marzo a gennaio, alla luce degli ultimi dati macro migliori delle attese. Ieri, infatti, la seconda lettura del Pil del terzo trimestre ha registrato una revisione migliorativa (da +2,8% a 3,6%). Ma i dati sul lavoro statunitense non sono le uniche indicazioni in calendario oggi. In uscita anche la spesa dei consumatori e la lettura preliminare dell'indice di fiducia elaborato dall'Università del Michigan (alle 15.55). Tra i titoli, da monitorare quelli del retail, in particolare Big Lots che nell'after hours ha mostrato un tonfo di oltre 10 punti percentuali. Ieri a mercato chiuso, il gruppo ha diffuso un debole outlook per il 2013 e ha fatto sapere che uscirà dal mercato canadese.
COMMENTA LA NOTIZIA