Wall Street: future piatti in attesa dei dati macro, oggi debutta GoPro

Inviato da Redazione il Gio, 26/06/2014 - 14:07
L'avvio di Wall Street sarà condizionato dai dati macro e in particolare dalle nuove richieste settimanali ai sussidi di disoccupazione, oltre che dalla spesa e dal reddito personale. Nell'attesa i future sugli indici statunitensi viaggiano intorno alla parità: intorno alle 14.00 il future sul Dow Jones mostra un -0,02%, mentre quello sull´S&P500 scivola dello 0,05% e il contratto sul Nasdaq segna un +0,03%. Ieri Wall Street ha chiuso in rialzo nonostante la revisione al ribasso del Pil del primo trimestre a un -2,9% annualizzato, sui minimi da cinque anni. Alle 14.30 ore italiane verranno diffuse le nuove richieste settimanali ai sussidi di disoccupazione. Alla stessa ora sono previsti spesa e reddito personale di maggio, che dovrebbero mostrare un miglioramento rispetto al mese precedente. In uscita anche l'indice Pce core di maggio. In serata è programmato un discorso sulla politica monetaria di James Bullard, presidente della Fed di St. Louis e membro non votante della Fed. Diversi gli spunti anche a livello societario. Il colosso dell'alluminio Alcoa ha annunciato oggi di aver acquistato Firth Rixson, società specializzata in parti di motore per l'industria aerospaziale, per 2,35 miliardi di dollari. Il titolo nel pre-market avanza di oltre 3 punti percentuali. In luce anche Accenture, ConAgra e Nike in scia ai conti trimestrali. In calo dell'1,7% nel pre-market Philip Morris, dopo che ha rivisto al ribasso le sue previsioni per l'intero anno. Infine, da seguire il debutto sul Nasdaq di GoPro, il produttore di videocamere indossabili.
COMMENTA LA NOTIZIA