Wall Street: future in lieve rialzo, focus su inflazione e trimestrali

Inviato da Redazione il Mar, 15/04/2014 - 14:18
I future sugli indici di Wall Street si muovono poco sopra la parità, in attesa del dato sull'inflazione e del discorso del presidente della Fed, Janet Yellen. Il mercato guarda anche alle numerose trimestrali societarie, in programma oggi, tra cui Coca-Cola e Johnson & Johnson. A poco più di un'ora dall'avvio delle contrattazioni a New York, il future sul Dow Jones mostra un progresso dello 0,16%, mentre quello sull'S&P500 guadagna lo 0,21% e il future sul Nasdaq sale dello 0,27%. Ieri Wall Street ha chiuso in rialzo sostenuta dal dato sulle vendite al dettaglio di marzo, che hanno messo a segno il rialzo maggiore dal 2012, e la trimestrale migliore delle attese di Citigroup. La partenza di Wall Street oggi sarà condizionata dal dato sull'inflazione di marzo, in uscita alle 14.30 ore italiane. Gli analisti si aspettano un tasso di inflazione in rialzo all'1,40%, dal precedente 1,10%. Da diversi mesi, infatti, l'inflazione continua a permanere in prossimità della soglia dell´1%. Diversi inoltre oggi i discorsi di membri Fed. In primis quello in videoconferenza del presidente Yellen, in programma alle 14.45. Sebbene non sono in programma annunci particolari, gli analisti non escludono a priori dichiarazioni a sorpresa. Previsti anche gli interventi di altri membri della banca centrale americana: Eric Rosengren, presidente della Fed di Boston, Charles Plosser, presidente della Fed di Philadelphia e infine Dennis Lockhart, presidente della Fed di Atlanta. Diversi gli spunti anche sul fronte societario, con i conti di Coca-Cola e Johnson & Johnson, diffusi prima dell'apertura di Wall Street. In particolare, Coca-Cola ha chiuso il primo trimestre con ricavi e utili in calo, anche se l'utile per azione ha centrato le attese del mercato. Meglio delle stime invece la trimestrale di Johnson & Johnson, che ha rivisto al rialzo le stime per l'intero anno. Il titolo guadagna oltre 2 punti percentuali nel pre-market. A mercato chiuso, verranno diffusi i conti di Intel e di Yahoo. Al di là delle trimestrali, Motorola Solutions ha annunciato che venderà la sua unità enterprise a Zebra Technologies per 3,45 miliardi di dollari in denaro.
COMMENTA LA NOTIZIA