Wall Street: focus sui dati del lavoro

Inviato da Redazione il Ven, 06/09/2013 - 12:22
I future sugli indici statunitensi si muovono in ordine sparso intorno alla parità in attesa degli importanti dati sul mercato del lavoro Usa, che verranno pubblicati nel primo pomeriggio. Questi dati potrebbero infatti influire sulle prossime decisioni di politica monetaria della Federal Reserve, e in particolare sul tapering (la progressiva riduzione del piano di stimolo all'economia). In questo scenario, a circa tre ore dall'avvio delle contrattazioni, il future sul Dow Jones mostra un calo dello 0,08%, mentre quello sull'S&P500 scivola dello 0,05% e quello sul Nasdaq sale dello 0,11%. Gli appuntamenti macro catalizzano l'attenzione degli investitori. L'agenda odierna prevede alle 14.30 il tasso di disoccupazione che dovrebbe rimanere stabile al 7,40% ad agosto, e la variazione degli occupati non agricoli, attesa a un +180mila ad agosto contro il +162mila del mese precedente. Qualora risultassero in linea o superiori al consenso, confermerebbero l´elevata probabilità di annuncio dell´inizio del tapering nella riunione Fed del prossimo 17-18 settembre. Alcuni segnali in questa direzioni sono giunti nei giorni scorsi dall'Ism manifatturiero, che è salito sui massimi da due anni. Tra i titoli, in luce JC Penney sull'indiscrezione che il retailer Usa abbia interrotto il rapporto con Martha Stewart a causa delle vendite poco brillanti. Attenzione anche su Apple, che si appresta a presentare a giorni i suoi nuovi iPhone in occasione dell'Ifa di Berlino, la mostra internazionale della tecnologia più importante d'Europa.
COMMENTA LA NOTIZIA