Wall Street: atteso un avvio in ribasso, in agenda oggi dato fiducia

Inviato da Redazione il Ven, 31/05/2013 - 12:11
I future sulla Borsa statunitense sono in flessione, indicando un'apertura nell'ultima seduta del mese di maggio in rosso. Prima dell'avvio degli scambi il future sul Nasdaq 100 indietreggia dello 0,7%, mentre quello sul Dow Jones segna un -0,6%. Impostato negativamente anche il future sull'S&P 500 che cede lo 0,7%. Tra i market mover della giornata la lettura finale della fiducia elaborata dall'Università del Michigan che dovrebbe attestarsi, secondo le stime di consensus, a 83,7 punti (confermando la prima lettura) e il dato sul reddito personale e la spesa personale ad aprile. Il calendario macroeconomico statunitense prevede inoltre il Pmi Chicago a maggio atteso a 50 punti. I listini a stelle e strisce ripartono oggi dalle deludenti indicazioni della vigilia arrivate dal mercato del lavoro, con le richieste di sussidi settimanali in salita, e con la leggera revisione al ribasso della seconda lettura del Pil del primo trimestre. "Le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione sono infatti risultate in rialzo la scorsa settimana - affermano da Mps Capital Services - alimentando le attese che la prossima settimana i dati sul mercato del lavoro possano evidenziare un andamento tale da spingere la Fed a mantenere invariato il proprio piano di QE". In agenda oggi i risultati trimestrali di Guess che verranno comunicati a mercato chiuso. Da monitorare anche PepsiCo. Gli analisti di Moody's Investors Service hanno annunciato di avere messo sotto osservazione per un possibile downgrade il rating di lungo termine Aa3 del colosso usa delle bevande.
COMMENTA LA NOTIZIA