Wall Street: attesa partenza in rialzo, focus su Bce e sussidi disoccupazione

Inviato da Redazione il Gio, 04/04/2013 - 12:24
I future sugli indici di Wall Street si muovono in territorio positivo, facendo presagire una partenza in rialzo per la Borsa di new York, dopo i ribassi di ieri. A circa due ore dall'avvio delle contrattazioni il future sul Dow Jones segna un rialzo dello 0,43%, mentre quello sull'S&P500 e sul Nasdaq mostrano un +0,45%. A sostenere l'umore degli investitori è l'annuncio da parte della Bank of Japan di nuove misure espansive, che spazzano così via i timori per una fine anticipata del quantitative easing della Federal Reserve. ieri infatti sono emerse posizioni contrastanti all'interno del board della Fed, soprattutto tra i membri non votanti. "Tra questi, Williams che ieri ha dichiarato di attendersi sostanziali miglioramenti del mercato del lavoro entro questa estate aggiungendo : "Se tutto andrà come sperato, potremmo terminare il piano verso la fine dell´anno", ricordano gli analisti di Mps Capital Services. L'attenzione è rivolta alla riunione della Banca centrale europea e alla successiva conferenza stampa del governatore Draghi. Ma anche al dato sulle nuove richieste settimanali di sussidi di disoccupazione, dopo la deludente rilevazione dell'ADP sulla variazione degli occupati, diffusa ieri, e prima degli importanti dati sul mercato del lavoro di domani. Le indicazioni sui sussidi di disoccupazione sono previste alle 14.30 ore italiane. Tra i titoli, c'è attesa per l'evento di Facebook che dovrebbe svelare un prodotto targato Android. Oggi a Menlo Park, in Silicon Valley, alle 19 ore italiane, il social network alzerà il velo sulla nuova creatura che ospiterà Android. Al momento non si hanno informazioni ufficiali, ma le indiscrezioni indicano che si tratterebbe di un nuovo sistema operativo, una versione modificata di Android fatta in modo che si integri perfettamente con i servizi del social network. La nuova interfaccia dovrebbe essere applicata su uno smartphone Htc.
COMMENTA LA NOTIZIA