Usa: futures positivi, attesa per dato Pil

Inviato da Redazione il Gio, 29/05/2014 - 14:04
Cresce l'attesa per la pubblicazione del Pil annualizzato del primo trimestre del 2014. Secondo gli analisti interpellati da Bloomberg il dato dovrebbe mostrare una leggera contrazione dello 0,5% rispetto al +0,10% della precedente rilevazione lettura. E' senza dubbio questo dato principale della giornata negli Stati Uniti, sebbene non sia l'unico in agenda. Il calendario macro odierno prevede anche le vendite in corso di abitazioni, oltre alle richieste settimanali dei sussidi di disoccupazione. Il mercato oggi guarderà anche ad Apple. La società di Cupertino ha annunciato di avere raggiunto un accordo per comprare Beats Music e Beats Electronics. Per le due aziende Apple sta mettendo sul piatto una cifra complessiva pari a 3 miliardi di dollari, costituita da un prezzo di acquisto di circa 2,6 miliardi di dollari e da circa 400 milioni che matureranno nel corso del tempo. A livello societario oggi sono previsti i numeri trimestrali di Guess dopo la chiusura delle contrattazioni. Costco Wholesale, che nel pre-market cede quasi l'1%, ha già comunicato i conti del trimestre: la società ha visto i profitti salire del 3% a 473 milioni di dollari, mentre le vendite complessive sono aumentate del 7% a 25,79 miliardi di dollari. Prima del suono della campana sono arrivati anche i numeri trimestrali di Abercrombie & Fitch. Il big Usa dell'abbigliamento ha chiuso il primo trimestre dell'esercizio fiscale con una perdita di 23,7 milioni di dollari, contro il rosso di 7,2 milioni dell'anno prima. Escluse le poste straordinarie, il risultato per azione si è attestato a -0,17 dollari, meglio delle attese degli analisti che avevano pronosticato una perdita di 0,19 dollari per azione. Sopra le stime anche i ricavi che sono scesi del 2% a 822 milioni di dollari (consensus fermo a 796 milioni). Alla luce di questa performance Abercrombie ha confermato le sue previsioni sull'intero esercizio: il risultato per azione dovrebbe attestarsi a 2,15-2,35 dollari. In scia ai risultati il titolo prende slancio e nella sessione pre-market di Wall Street segna un rialzo di circa 8 punti percentuali. In attesa dell'avvio delle contrattazioni i futures statunitensi sono in moderato rialzo: il contratto sul Dow Jones sale dello 0,14%, mentre quello sull'indice S&P 500 segna un +0,09%.
COMMENTA LA NOTIZIA