Usa: future in rialzo, in agenda oggi i sussidi e dati mercato immobiliare

Inviato da Redazione il Gio, 18/09/2014 - 13:22
Movimenti positivi per i future su Wall Street, che fanno prevedere un avvio in territorio positivo per la Borsa americana all'indomani della riunione della Fed. Gli investitori seguiranno da vicino anche i segnali macro in uscita nel pomeriggio italiano. Poco prima delle 13.30 i future su Wall Street guadagnano intono allo 0,4 per cento Ieri sera la tanto attesa riunione del Fomc, il braccio operativo della banca centrale americana, non ha riservato particolari novità. "Il Fomc non ha riservato particolari sorprese - sottolineano dall'ufficio studi di Intesa Sanpaolo -, confermando i progressi dell´economia in generale e del mercato del lavoro in particolare, ma confermando anche l´opportunità che passi un "considerable time" tra chiusura del programma di acquisti (ottobre) e primo rialzo dei tassi". E aggiungono: "a meno di delusioni dai dati, il messaggio della Fed resta compatibile con le nostre attese di un primo rialzo a giugno dell´anno prossimo". Ieri sera la Federal Reserve ha anche annunciato le nuove previsioni economiche: il Pil statunitense dovrebbe crescere nel 2014 del 2-2,2%, in calo rispetto al 2,1-2,3% pronosticato a giugno. L'anno prossimo l'economia americana dovrebbe, invece, aumentare del 2,6-3% rispetto al 3-3,2% indicato in precedenza. L'agenda macro odierna prevede le nuove richieste di sussidi di disoccupazione nella settimana al 13 settembre (stime Bloomberg a +305mila rispetto alle +315mila della settimana passata), l'indice Philly Fed di settembre, oltre ad alcune indicazioni dal mercato immobiliare (licenze edilizie e nuovi cantieri residenziali di agosto). A partire dalle 14.45 ora italiana parlerà il presidente della Fed, Janet Yellen. Oggi Oracle comunicherà i risultati finanziari per il primo trimestre dell'esercizio fiscale 2015.
COMMENTA LA NOTIZIA