Usa: future positivi, Apple sale del 4% nel pre-market dopo conti

Inviato da Redazione il Mer, 24/07/2013 - 12:29
Si muovono in territorio positivo i future sulla Borsa americana sostenuti dalla buona trimestrale rilasciata ieri a mercato chiuso da Apple. Il contratto sull'S&P500 sale dello 0,13%, mentre quello sul Nasdaq guadagna oltre lo 0,7%. A Wall Street sin dai primi minuti di contrattazioni si dovrebbe mettere in luce Apple all'indomani della trimestrale migliore delle attese. Nel pre-market il titolo del gruppo di Cupertino sale del 4% a 435,74 dollari ad azione. Nel dettaglio il big tecnologico californiano ha terminato il terzo trimestre dell´anno fiscale 2013 con un utile netto in calo a 6,9 miliardi di dollari, ma in termini di utili per azione, il risultato è stato pari a 7,47 dollari, sopra le attese degli analisti interpellati da Bloomberg ferme a 7,3 dollari. Meglio delle stime anche i ricavi che sono ammontati a 35,32 miliardi di dollari. Indicazioni positive sono giunte dal comparto degli smartphone. L´azienda ha fatto sapere di avere venduto 31,2 milioni di iPhone, un record per il trimestre di giugno, rispetto ai 26 milioni dello stesso trimestre di un anno fa. Un dato decisamente superiore alle aspettative degli analisti pari a 26,1 milioni di pezzi venduti. Tra le trimestrali in agenda oggi quella di Boeing, Ford, Caterpillar, ma anche quella di Visa e Facebook. Dal fronte macroeconomico in arrivo nel pomeriggio il dato sulle vendite di case nuove per giugno.
COMMENTA LA NOTIZIA