Usa: future moderatamente positivi

Inviato da Redazione il Mar, 07/05/2013 - 12:30
Si preannuncia un'apertura in moderato rialzo per Wall Street a guardare le performance, cautamente positive, dei future sulla Borsa di New York dopo il taglio a sorpresa dei tassi di interesse da parte della banca centrale australiana e in attesa di alcuni indicazioni dal fronte macroeconomico. In questo scenario attendista il future sul Dow Jones che sale dello 0,09%, mentre quello sull'S&P500 segna un +0,05%. Poco sopra la parità anche il contratto sul Nasdaq 100 che mostra una crescita dello 0,06%. Dopo i massimi aggiornati ieri si prospetta dunque una nuova seduta positiva per la Wall Street. L'unico dato in agenda oggi è quello sul credito al consumo di marzo che verrà diffuso stasera alle 21 ore italiane e che dovrebbe attestarsi a 16 miliardi dai 18,1 miliardi della precedente rilevazione. Il calendario odierno delle trimestrali prevede invece i numeri dei primi tre mesi di OfficeMax e quelli Walt Dysney che verranno comunicati a mercato chiuso. Occhi puntati su Microsoft. Ieri il colosso tecnologico fondato da Bill Gates ha annunciato di avere venduto oltre 100 milioni di licenze di Windows 8, l'ultimo sistema operativo lanciato lo scorso ottobre. I numeri sono statti forniti da Tami Reller, direttore finanziario e marketing della divisione Windows., che ha anticipato che verrà presentato entro l´anno un aggiornamento del prodotto di punta del gruppo tecnologico americano. Una revisione dettata dalle difficoltà incontrate dagli utenti nell'utilizzare l'ultima piattaforma targata Microsoft. C'è chi, come il "Finacial Times" in edicola oggi, l'ha definito un vero e proprio "fiasco" paragonabile a quello della "New Coke" di circa 30 anni fa.
COMMENTA LA NOTIZIA